Vai al contenuto

Piano di emergenza

Il Piano di Emergenza Comunale è lo strumento di previsione, prevenzione e soccorso di livello comunale. Il Piano definisce l’insieme delle azioni che le diverse strutture del Sistema di Protezione Civile devono realizzare per fronteggiare l’approssimarsi o il verificarsi di un evento tale da determinare una situazione di emergenza. In particolare, il Piano individua gli obiettivi, i tempi nei quali le azioni si compiono, i soggetti che intervengono e le procedure secondo le quali si opera, in modo da garantire una risposta tempestiva e coordinata all'emergenza nel caso di eventi prevedibili e non prevedibili.

Il Piano è stato ideato e strutturato con l’obiettivo di creare uno strumento conoscitivo, informativo, ma soprattutto operativo in grado di dirigere e coordinare l’Amministrazione Comunale nella gestione delle emergenze sul territorio di sua competenza.

Tale obiettivo è stato conseguito integrando:

  • L’analisi e la mappatura dei principali rischi presenti sul territorio.
  • Il censimento delle risorse e l’individuazione delle aree di Protezione Civile (aree di ammassamento soccorritori, aree di attesa e di accoglienza della popolazione, vie di fuga etc.).
  • La definizione di una struttura organizzativa e di un modello di intervento specifico per ogni tipologia di rischio individuata.

Con Deliberazione Commissariale n. 10/2018, il Commissario Prefettizio, con i poteri del Consiglio Comunale, ha approvato il nuovo Piano di protezione civile.

La struttura del Piano di protezione civile si articola nelle seguenti elaborati:

Relazioni

Relazione generale

Allegato A. Banca dati (disponibile c/o Ufficio di Protezione Civile)

Allegato B. Modulistica di emergenza (disponibile c/o Ufficio di Protezione Civile)

Allegato C. Mezzi d’opera delle ditte private (disponibile c/o Ufficio di Protezione Civile)

Allegato D. Elenco delle persone non autosufficienti (disponibile c/o Ufficio di Protezione Civile)

Allegato E. Piano Neve della Prefettura di Bari-UTG, edizione 2017-2018

Allegato F. Piano Provinciale per la ricerca cerca delle persone scomparse

Elaborati cartografici

TAV. 01 Inquadramento territoriale
TAV. 02.1 Estratto PPTR. Sistema delle tutele. Componenti geomorfologiche e idrologiche
TAV. 02.2 Estratto PPTR. Sistema delle tutele. Componenti botanico-vegetazionali
TAV. 02.3 Estratto PPTR. Sistema delle tutele. Componenti culturali, insediative e dei valori percettivi
TAV. 03 Modello Digitale del Terreno
TAV. 04.1 Estratto PAI. Pericolosità idraulica e reticolo idrografico
TAV. 04.2 Estratto PGRA. Aree a rischio di alluvione e tratti stradali extra-urbani a rischio idraulico
TAV. 04.3 Tratti stradali a rischio idraulico in ambito urbano
TAV. 05.1 Rischio incendi di interfaccia. Aree percorse dal fuoco
TAV. 05.2 Rischio incendi di interfaccia. Perimetrazione degli insediamenti
TAV. 05.3 Rischio incendi di interfaccia. Pericolosità
TAV. 05.4 Rischio incendi di interfaccia. Vulnerabilità
TAV. 05.5 Rischio incendi di interfaccia. Rischio
TAV. 06.1 Modello di intervento. Centro urbano
TAV. 06.2 Modello di intervento. Parco commerciale
TAV. 07 Modello di intervento. Tratti stradali urbani prioritariamente soggetti a sgombero neve

image_print
Accessibility